Add the specialty areas of your choice to tailor excemed.org to your professional interests.
Save & Create free account
No thanks, just apply selection
I already have an account. Login

User login

We offer our registered users tailored information, free online courses and exclusive content.

Can't find your password?
Reset it here.
CAPTCHA
This question is for testing whether or not you are a human visitor and to prevent automated spam submissions.

Paired workshops: Nuove terapie, nuove strategie

Paired workshops: Nuove terapie, nuove strategie
  • Neurology
  • Multiple sclerosis
Workshop by Excemed
Tuesday, Dec 13 2016
Milan, Italy

Tags

Medici Neurologi con un particolare interesse nel trattamento di pazienti affetti da Sclerosi Multipla

Language

Italian

Registration status
Not applicable

Overview

Dall’introduzione sul mercato dei primi farmaci immunomodulanti per il trattamento della sclerosi multipla (SM), numerose altre molecole sono state approvate per l’utilizzo clinico con diversa modalità d’azione e profilo di efficacia/sicurezza. Se comunemente nella pratica clinica vengono utilizzate strategie di ‘escalation’ da farmaci di prima linea a farmaci di seconda linea, la disponibilità di nuove terapie rende possibile il ricorso a nuovi algoritmi di trattamento, basati su un approccio ‘induttivo’.  Scopo dell’‘induction strategy’ e’ di indurre una remissione completa, precoce e prolungata della neuroinfiammazione, attraverso l’utilizzo di farmaci con un piu’ favorevole profilo di efficacia in pazienti ad elevata attività infiammatoria ab inizio. Potenziale limite delle terapie di induzione è lo sfavorevole profilo di sicurezza, ottimizzabile attraverso una adeguata conoscenza delle strategie di minimizzazione del rischio. Questa attivita’ educazionale offre una overview del profilo di efficacia/sicurezza dei principali farmaci utilizzati a scopo induttivo, degli elementi prognostici necessari ad orientare la scelta terapeutica nel singolo paziente, chiarire il concetto di propensione al rischio.

Learning objectives

  • Descrivere il profilo di rischio/beneficio delle terapie esistenti
  • Elencare i fattori prognostici clinici e radiologici che orientano il clinico nella progettazione del piano di trattamento
  • Definire il concetto di propensione al rischio

Accreditation details

Il programma verrà sottomesso al Ministero della Salute per il riconoscimento dei crediti formativi ECMIl programma verrà sottomesso al Ministero della Salute per il riconoscimento dei crediti formativi ECM.

Scientific programme

Sessione I: strategie terapeutiche nel futuro della Sclerosi Multipla

Chair: E. Montanari

10.00     Opening

                G. Comi

10.15     Profili di efficacia a breve e lungo termine delle terapie per la Sclerosi Multipla

                M.  Zaffaroni

10.45     Strategie terapeutiche: evidenze e prospettive

                P. Gallo

11.15     Tavola Rotonda: l’induzione nel nuovo scenario terapeutico

                A. Bertolotto, E. Montanari, M.  Zaffaroni,

11.45     Coffee break

Sessione II: Condivisione delle scelte terapeutiche

R. Bergamaschi

12.00     Aspetti di sicurezza a breve e lungo termine

                A. Uccelli

12.30     Il profilo rischio/beneficio: le prospettive del clinico e del paziente

                V. Martinelli

13.00     Lunch

14.00     Tavola Rotonda: La condivisione medico-paziente della scelta terapeutica

                R. Bergamaschi, M. R. Rottoli, V. Martinelli,  R. Mantegazza

Sessione III: Monitoraggio delle strategie terapeutiche

15.00     Assessment  della risposta al trattamento

                C. Pozzilli

15.30     Minimizzazione dei rischi a breve e lungo termine

                L. Moiola

16.00     Tavola rotonda qual'è l'approccio ideale per la gestione di rischi e benefici del piano di trattamento?

                G. Comi, C. Pozzilli, L. Moiola,

17.00     Discussione

17.30     Take home messages

                G. Comi

CME provider

EXCEMED - Excellence in Medical Education


Programme and Relations Manager: Serena Dell’Ariccia
T +39 06 420413 251 - F +39 06 420413 677
serena.dellariccia@excemed.org
Medical Advisor: Doriana Landi
Doriana.landi@gmail.com

Chair(s)

Maria Trojano

Department of Neurological and Psychiatric Sciences
University of Bari
Bari, Italy